Natalie Clifford Barney: un’amazzone contro il patriarcato

By | 2018-06-26T13:57:27+00:00 giugno 19th, 2018|Saggi|

Basterebbe parlare delle sue storie d’amore e del suo rifiuto verso il patriarcato per poter avere materiale a sufficienza su una delle voci più irriverenti del panorama letterario europeo e nordamericano a cavallo tra 1800 e 1900. Natalie Clifford Barney però ci ha lasciato molto altro di cui parlare. Scrittrice, commediografa e poetessa, creò un Salone letterario che rappresentò un trait-d’union tra la Parigi delle avanguardie e gli americani espatriati, soprattutto dopo la prima guerra mondiale.

Adrienne Rich: l’arte e la militanza contro il patriarcato

By | 2018-03-29T11:36:59+00:00 gennaio 25th, 2018|Saggi|

Una sensibilità artistica sui generis. Una poetessa che ha fatto della sua arte un canale prioritario per veicolare il suo impegno sociale e politico. Adrienne Rich è stata una delle voci della poesia americana del secolo scorso a lasciare la sua impronta in modo indelebile nella lotta per i diritti civili, grazie a una vasta produzione poetica e saggistica, acclamata e premiata in più occasioni.

Gibran e il Trascendentalismo: I poeti arabi della diaspora negli Stati Uniti

By | 2017-10-31T17:50:21+00:00 maggio 8th, 2017|Best Essay Award|

Di seguito presentiamo con piacere il saggio Gibran e il Trascendentalismo: I poeti arabi della diaspora negli Stati Uniti scritto da Sara Relli. Il saggio è stato presentato durante la Prima Edizione del Best Essay Award indetto da CanadaUsa.net a Marzo del 2017 ed è stato premiato come “Honourable Mention”.