10 03, 2021

The Great Believers: custodi di una memoria

Di |10 Marzo 2021|Saggi|0 Commenti

“No one wants to die before the end of their story” (nessuno vuole morire prima che finisca la sua storia, ndt.) dice un personaggio dell’ultimo romanzo di Rebecca Makkai, The Great Believers (2018). Sfortunatamente, molte delle persone nel libro della Makkai non sono in grado di correre più veloce della morte: decimate da una piaga [...]

11 06, 2019

All that jazz: la letteratura afroamericana e la città di New York

Di |11 Giugno 2019|Saggi|0 Commenti

Si dice che se la musica fosse un luogo, allora il Folk sarebbe la campagna, il Rock la strada, la Classica il tempio, e il Jazz la città. La letteratura Afro-Americana e la musica jazz si sono fuse l’una nell’altra e immerse nella vita urbana nera negli Stati Uniti durante gli anni Venti e Trenta [...]

8 01, 2019

Pearl Buck: parlare alle masse nell’America della logocrazia

Di |8 Gennaio 2019|Saggi|0 Commenti

Nel 1938, Pearl Buck (1892-1973) fu la prima scrittrice nordamericana a ricevere il premio Nobel per la letteratura. Alla vigilia della seconda guerra mondiale e in un anno tanto tragico per la storia d’Europa e del Novecento, quel premio letterario venne dato a una scrittrice la cui opera narrava di terre e di tempi remoti: [...]

13 11, 2018

Djuna Barnes: la più celebre sconosciuta al mondo

Di |13 Novembre 2018|Saggi|0 Commenti

“La più celebre sconosciuta al mondo”. Così si definiva Djuna Barnes, una donna al contempo solitaria ma tra le più attive del XX secolo in tutti i salotti culturali dell’epoca, dal Greenwich Village ai caffè della Parigi bohemienne degli anni ‘20 e ‘30. […]

22 09, 2018

Truman Capote: “brillante, incandescente ma senza dubbio maledetto”

Di |22 Settembre 2018|Saggi|0 Commenti

“I’m an alcoholic. I’m a drug addict. I’m a homosexual. I’m a genius”. Così si definì Truman Capote in un’intervista a un giornale newyorkese agli inizi della pesante parabola discendente della sua carriera. James Michener lo definì "Il Thomas Chatterton moderno: senza dubbio brillante, senza dubbio incandescente, senza dubbio maledetto".

3 09, 2018

22a edizione del Festivaletteratura di Mantova: due percorsi nordamericani

Di |3 Settembre 2018|Extra|0 Commenti

Dal 5 al 9 settembre si terrà a Mantova la 22a edizione del Festivaletteratura, appuntamento immancabile per gli appassionati di letteratura. La redazione di CanadaUsa.net vi segnala un paio di percorsi legati alla sfera angloamericana.

12 04, 2018

Shakespeare and Company: la forza di Sylvia Beach

Di |12 Aprile 2018|Saggi|0 Commenti

Era il 19 novembre del 1919 quando la Shakespeare and Company aprì i battenti per la prima volta a Parigi nella Rue Dupuytren, 8. A fondare quella che sarebbe diventata un simbolo della Francia avanguardista per gli artisti americani espatriati fu una donna: Sylvia Beach.

Torna in cima