In questa sezione si parlerà di libri, di film, di spettacoli teatrali e musicali. Vorremmo condividere con voi i nostri punti di vista, fornendovi le linee guida che ci hanno permesso di inoltrarci a fondo nel mondo e nell’immaginario nordamericano

“Sorry to Bother You”: il nuovo cinema dissidente americano

By |2018-12-12T18:44:42+00:00dicembre 12th, 2018|Recensioni|

Jacopo Norcini Pala recensisce per noi Sorry to Bother You, esordio cinematografico del rapper statunitense Boots Riley. Una satira impegnata e rivoluzionaria che conferma le ultime tendenze dell’industria dell’intrattenimento americano. […]

Di rane e reti: “Kill All Normies” di Angela Nagle

By |2018-11-28T01:25:52+00:00novembre 28th, 2018|Recensioni|

Angela Nagle ha provocato un ritorno di fiamma, con il suo “Kill All Normies”, dello studio del dibattito culturale contemporaneo, spostando l’attenzione sulle comunità del web. Ce ne parla Jacopo Norcini Pala. […]

La rivincita del passato: “The Sellout” di Paul Beatty

By |2018-10-24T10:33:42+00:00ottobre 9th, 2018|Recensioni|

Caso editoriale del 2015, The Sellout, tradotto in italiano con il ben meno sottile “Lo Schiavista”, è un romanzo di Paul Beatty. Capiamo benissimo che un tale incipit possa risultare leggermente sterile, ma basta guardare il curriculum dell’autore per rendersi conto di come The Sellout sia uno dei romanzi più folgoranti degli ultimi anni: Beatty è infatti il primo vincitore americano nella storia del Man Booker Prize, probabilmente il più importante riconoscimento letterario inglese sul piano internazionale. Una premiazione che denota l’estrema urgenza di divulgare il più possibile un libro così diretto, contemporaneo ma soprattutto divertente e dissacrante.

On My Block: fenomenologia di un’adolescenza americana

By |2018-09-10T10:52:36+00:00settembre 10th, 2018|Recensioni|

Ambientato nel quartiere immaginario di Freeridge, Los Angeles, On My Block, una delle ultime serie targate Netflix, ci catapulta sin dalle prime scene in quella che è la vita dei quartieri più poveri della città, dove vivono, regnano e lottano tra loro le bande di latinos e afroamericani. Tuttavia, ciò che spesso viene ignorato della vita di questi quartieri, sono i personaggi sullo sfondo, quelli che si ritrovano a vivere in queste zone senza aver alcuna affiliazione a tali bande. Di tali personaggi viene o ignorata l’esistenza o resa visivamente con connotazione drammatiche fino agli eccessi.

Riflessioni sul Cinema Ritrovato: John M. Stahl, oltre lo specchio della vita

By |2018-08-21T19:00:02+00:00luglio 31st, 2018|Recensioni|

Terzo e ultimo degli appuntamenti con Costanza Salvi e le sue riflessioni sul festival il Cinema Ritrovato: questa volta il suo commento si focalizza sulla retrospettiva dedicata a John M. Stahl e sul suo capolavoro, The Imitation of Life.