6 10, 2020

Tra realtà e pericolose fantasie: l’universo di QAnon

Di |Ottobre 6th, 2020|Extra|0 Commenti

I social network hanno acquisito nel tempo una tale rilevanza da costituire per molti la principale fonte di informazione, se non l’unica. Al contempo, la modalità di fruizione delle notizie si è fatta sempre più rapida e superficiale e difficilmente è possibile scorgere una via di fuga dall’inquinamento cognitivo in cui ci si trova immersi.  [...]

22 08, 2020

Octavia Butler: la fantascienza si apre alle donne di colore

Di |Agosto 22nd, 2020|Extra|0 Commenti

La fantascienza – e con essa anche altri sottogeneri tra cui il Cli-Fi – si è sempre presentata come via per re-immaginare senza limiti le infinite possibilità dell’esistenza.  Gli sfondi distopici sono – più spesso di quanto non sia evidente – gli scenari decadenti delle gesta di protagonisti idealisti, nobili e coraggiosi, in lotta con [...]

16 07, 2020

I viaggi nello spazio: gli effetti negativi di un popolare sogno nel cassetto

Di |Luglio 16th, 2020|Extra|0 Commenti

Nell’immaginario collettivo sono una delle esperienze più emozionanti che si possano fare e che sin da bambini molti sperano di poter vivere: da diversi decenni, i viaggi nello spazio non sono più solo un sogno. I resoconti di chi ha davvero orbitato attorno alla Terra hanno restituito, però, a chiare lettere quali sono i rischi [...]

23 06, 2020

Le statue confederate: una storia di identità in conflitto

Di |Giugno 23rd, 2020|Extra|0 Commenti

Una statua può diventare o essere fin dal principio origine di tensione sociale e divisione razziale. Non è un oggetto neutro, che serve unicamente al fine di fissare la memoria di un individuo nella fredda pietra o nel metallo. Rappresenta più di ogni altra cosa le intenzioni ideologiche di chi la commissiona e la percezione [...]

3 06, 2020

13 Scrittrici Cli-Fi per il nostro futuro

Di |Giugno 3rd, 2020|Extra|0 Commenti

Per la Giornata mondiale dell’ambiente, vogliamo porre la nostra attenzione su quelle scrittrici che, attraverso scenari apocalittici da un lato e ricostruzione del mondo dall’altro, riescono a portare i cambiamenti climatici nella mente, negli occhi e nel cuore dei lettori. […]

21 04, 2020

Climate Fiction e Coronavirus

Di |Aprile 21st, 2020|Extra|0 Commenti

Persone che indossano una mascherina a tre metri di distanza le une dalle altre. Scaffali vuoti nei supermercati. Nessun bambino in vista fuori dalla scuola durante la ricreazione. Strade deserte e silenzi assordanti.  Lo sconvolgimento sociale causato da Covid-19 rievoca gli scenari di libri e film distopici e post-apocalittici e non sorprende affatto che questa [...]

15 04, 2020

L’isola del conflitto. Le relazioni Cuba-USA in Cat’s Cradle di Kurt Vonnegut

Di |Aprile 15th, 2020|Extra|0 Commenti

Nel secondo dopoguerra, fra tutti i Paesi in cui un governo comunista ha avuto momenti di scontro con gli Stati Uniti, Cuba occupa un posto particolare. In seguito alla crisi missilistica del 1962, infatti, il gelo diplomatico tra le due nazioni ha segnato il momento in cui lo scoppio di un conflitto atomico è apparso [...]

21 01, 2020

Everything Change Volume I, la prima antologia del Climate Fiction

Di |Gennaio 21st, 2020|Extra, Recensioni|0 Commenti

Nell’intervista di Federica Manzon uscita il 5 gennaio su La Lettura, Aleksandar Hemon – romanziere balcanico famoso per il suo Spie di Dio (2000) – ha dichiarato: “Qui negli Stati Uniti la narrativa ha fallito”. […]

16 12, 2019

Cosa mettere sotto l’albero: i consigli della redazione

Di |Dicembre 16th, 2019|Extra|0 Commenti

Per un Natale coi fiocchi ci sono delle proposte di lettura (e non solo) che non possono mancare sotto l’albero delle nostre lettrici e dei nostri lettori. Ecco i suggerimenti della redazione: siete pronti ad appuntare tutto? […]

3 09, 2019

8 settembre: Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione

Di |Settembre 3rd, 2019|Extra|0 Commenti

L’8 settembre è la Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione. Cosa significa celebrare oggi una ricorrenza del genere? Quale peso ha nella nostra società a livello mondiale? Ma soprattutto: in che termini possiamo parlare di una reale alfabetizzazione della società anche nei paesi cosiddetti “sviluppati”?  […]

Torna in cima