Maria Cristina Ianiro

Circa Maria Cristina Ianiro

Ariete, classe ’97. Sono atterrata magicamente a Bologna da una terra misteriosa (Molise) nel 2016. Da quando ho 14 anni, presa dall’ansia di invecchiare, cerco di fare quante più cose possibile. Oltre il lavoro e gli aperitivi con gli amici, impiego il mio tempo leggendo, scrivendo, ascoltando musica, guardando costantemente serie tv, TedTalk o tutorial di ogni genere. Amo imparare, curiosare, preparare torte (sovente bruciacchiate) e stare il più possibile con le persone a cui voglio bene. Odio essere al centro dell’attenzione ma amo raccogliere sfide e vincerle. Mi sono laureata in Lingue e Letterature Straniere e mentre rifletto su quali possano essere i miei possibili scenari, tra le altre cose, scrivo e leggo di Climate Fiction, così da mantenere un costante livello di ansia generale.
22 08, 2020

Octavia Butler: la fantascienza si apre alle donne di colore

Di |Agosto 22nd, 2020|Extra|0 Commenti

La fantascienza – e con essa anche altri sottogeneri tra cui il Cli-Fi – si è sempre presentata come via per re-immaginare senza limiti le infinite possibilità dell’esistenza.  Gli sfondi distopici sono – più spesso di quanto non sia evidente – gli scenari decadenti delle gesta di protagonisti idealisti, nobili e coraggiosi, in lotta con [...]

3 06, 2020

13 Scrittrici Cli-Fi per il nostro futuro

Di |Giugno 3rd, 2020|Extra|0 Commenti

Per la Giornata mondiale dell’ambiente, vogliamo porre la nostra attenzione su quelle scrittrici che, attraverso scenari apocalittici da un lato e ricostruzione del mondo dall’altro, riescono a portare i cambiamenti climatici nella mente, negli occhi e nel cuore dei lettori. […]

21 04, 2020

Climate Fiction e Coronavirus

Di |Aprile 21st, 2020|Extra|0 Commenti

Persone che indossano una mascherina a tre metri di distanza le une dalle altre. Scaffali vuoti nei supermercati. Nessun bambino in vista fuori dalla scuola durante la ricreazione. Strade deserte e silenzi assordanti.  Lo sconvolgimento sociale causato da Covid-19 rievoca gli scenari di libri e film distopici e post-apocalittici e non sorprende affatto che questa [...]

21 01, 2020

Everything Change Volume I, la prima antologia del Climate Fiction

Di |Gennaio 21st, 2020|Extra, Recensioni|0 Commenti

Nell’intervista di Federica Manzon uscita il 5 gennaio su La Lettura, Aleksandar Hemon – romanziere balcanico famoso per il suo Spie di Dio (2000) – ha dichiarato: “Qui negli Stati Uniti la narrativa ha fallito”. […]

26 06, 2019

Perdita e dolore nel Climate Fiction

Di |Giugno 26th, 2019|Extra|0 Commenti

Cosa vuol dire perdita nell’epoca del cambiamento climatico? Eraclito diceva che nessun uomo entra mai due volte nello stesso fiume, perché il fiume non è mai lo stesso, ed egli non è lo stesso uomo. Tutto ineluttabilmente cambia e l’idea stessa del divenire è connaturata a quella dell’essere. […]

21 04, 2019

Lolita e Лолита a confronto

Di |Aprile 21st, 2019|Saggi|0 Commenti

Per chi studia lingue straniere, è ineluttabile imbattersi nella difficile e trita questione del “tradurre è tradire”. Nel momento in cui un testo viene tradotto da una lingua a un’altra perde delle sfumature e, inevitabilmente, ne acquista di nuove. Tradurre un testo qualsiasi porta, di conseguenza, a modificare, a riformulare e quindi a “tradire” l’originale. [...]

19 02, 2019

10 motivi per cui guardare Parks and Recreation

Di |Febbraio 19th, 2019|Recensioni|0 Commenti

Avete mai sentito parlare di Parks and Recreation? Forse vi saranno capitati tra le mani alcuni meme con i protagonisti di questa serie e non li avete mai realmente capiti perché, purtroppo, Parks and Recreation in Italia non è stata ancora davvero scoperta. Eppure, le disavventure del dipartimento che gestisce i parchi e le attività [...]

Torna in cima