Elena Valli

Circa Elena Valli

Elena nasce a Varese nel 1995, ma da quasi vent’anni Bologna è la sua casa. Amante dei paesi anglofoni e dei viaggi in generale, si sorprende spesso a guardare con rimpianto gli aerei che passano, e si diletta nel proporre agli amici spedizioni intercontinentali circa ogni tre giorni. Si consola delle mancate avventure con la lettura, la sua più grande passione, coltivata negli studi in letteratura inglese e americana a Bologna e Venezia. Dopo essersi imbattuta in The Waste Land l’ultimo anno delle superiori si avvicina alla cultura modernista, di cui l’affascinano il confronto con la storia e con la mitologia, e soprattutto alla poesia del Novecento. Le piacciono i dolci, i gatti e la musica anni ’60.
25 09, 2020

Dopo The Waste Land: ideali letterari e sociali modernisti tra le due guerre

Di |Settembre 25th, 2020|Saggi|0 Commenti

L’impegno di T.S. Eliot come poeta e critico letterario è celebre, mentre il suo contributo in campo sociale e politico è meno noto. Negli anni della maturità l’autore partecipò attivamente, attraverso scritti e dibattiti, al dialogo sui problemi affrontati dal Regno Unito e dai paesi europei nel periodo a cavallo tra le due guerre. [...]

4 05, 2020

The American: Henry James e l’incontro tra il nuovo mondo e il vecchio continente

Di |Maggio 4th, 2020|Saggi|0 Commenti

In The American, Henry James esplora il conflitto nato tra Europa e Stati Uniti all’inizio del Novecento, quando lo sviluppo dei mezzi di comunicazione permette ai due paesi di confrontarsi da vicino per la prima volta e di evidenziare le differenze reciproche. […]

24 03, 2020

L’archivio Eliot-Hale: nuove prospettive sulla poesia e la vita di T.S. Eliot

Di |Marzo 24th, 2020|Saggi|0 Commenti

L’opera di T.S. Eliot, uno dei maggiori esponenti del modernismo e tra i più grandi poeti americani, è da sempre oggetto di studio e interpretazione da parte di molti studiosi. Oggi, nuove fonti rivelano dettagli importanti sulle sue poesie e sulla sua vita a cavallo tra Londra e gli Stati Uniti. […]

26 01, 2020

The Book of Yolek: la poesia racconta la Shoah

Di |Gennaio 26th, 2020|Saggi|0 Commenti

Fra tutte le forme d’arte, la poesia è stata una delle più usate dall’umanità nel suo tentativo di trovare un senso all’irreparabile trauma della Seconda Guerra Mondiale, per spiegarsi e per confrontarsi coi terribili orrori dell’Olocausto. Molti hanno considerato questi eventi un punto di non ritorno, una vera e propria interruzione della storia. La loro desolazione [...]

29 10, 2019

Rievocare i fantasmi della storia: il metodo mitico nei Cantos I-XVI

Di |Ottobre 29th, 2019|Saggi|0 Commenti

I Cantos di Ezra Pound sono il frutto di un progetto durato una vita. I primi componimenti della raccolta in particolare creano un collage di personaggi ed eventi della storia e riflettono sul valore degli archetipi nel mondo contemporaneo.  […]

9 07, 2019

Richard Wilbur: rigore formale al servizio dell’eterno movimento del mondo

Di |Luglio 9th, 2019|Saggi|0 Commenti

Pochi autori attivi nella seconda metà del Novecento possono vantare le capacità e i riconoscimenti di Richard Wilbur. Poeta, traduttore e letterato a tutto tondo, soldato durante la Seconda Guerra Mondiale, è acclamatissimo negli Stati Uniti ma poco noto a livello internazionale, in parte per le sue scelte stilistiche fuori dal comune. […]

30 04, 2019

PTSD e isteria: tra stigma, dinamiche belliche e sessuali

Di |Aprile 30th, 2019|Saggi|0 Commenti

Lo studio della psicanalisi cominciò a diffondersi nei decenni a cavallo tra 1800 e 1900, anni cruciali per l’inizio dell’età contemporanea e segnati da numerosi eventi e scoperte. Nata come branca della medicina, la psicanalisi si sviluppò in un clima fervente dal punto di vista socio-culturale: da una parte la formazione di nuovi nuclei familiari; [...]

Torna in cima