There Ain’t No Nation Like Damnation: George Elliott Clarke

09 Maggio 2017 – Ore 17:30 – Aula Absidale – Università di Bologna Via De’ Chiari 25/A, 40124 Bologna, Italy

George Elliott Clarke è un poeta e un autore teatrale canadese che con la sua opera ha esplorato e dato voce all’esperienza delle comunità nere della Nuova Scozia e del New Brun
swick, dando vita ad una geografia culturale da lui denominata Africadia. Clarke è figura di primo piano della spoken poetry (la poesia parlata) nordamericana ed è un intellettuale riconosciuto a livello internazionale per il suo ruolo attivo nella lotta al razzismo e alla segregazione, per la creazione di un mondo più giusto, tollerante e libero.

Clarke è Poeta Laureato del Parlamento Canadese: questa figura ha il compito di incoraggiare e promuovere l’importanza dalla letteratura, della cultura e della lingua in seno alla società canadese. Questa nomina è stata creata dai legislatori federali nel 2001 per richiamare l’attenzione dei canadesi sulla poesia, tanto scritta che parlata, e sul ruolo che può avere sulle loro vite.

L’evento, che avrà luogo il 09 Maggio alle ore 17:30 presso l’Aula Absidale dell’Università di Bologna, fa parte della conferenza Global Citizenship Educiation, organizzato dal’Università di Bologna in collaborazione del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), il CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) e del Observatory Magna Charta Universitatum. 

 

Print Friendly, PDF & Email